, Come la pandemia ha sottolineato le differenze tra app e metodi tradizionali, Migastone Blog

Come la pandemia ha sottolineato le differenze tra app e metodi tradizionali

Per prima cosa chiariamo quali sono i metodi tradizionali. I metodi di marketing detti “Tradizionali” sono tutti quelli che non implicano l’utilizzo di internet. Possiamo quindi dire che sono tutte le branche del marketing al di fuori del Digital Marketing che come sappiamo viene svolto interamente in rete, o comunque con l’ausilio delle tecnologie più recenti (escluse per esempio Televisione e radio). 

Le applicazioni, quindi, rientrano nella seconda categoria, ma si possono distinguere ulteriormente. 

Le applicazioni, infatti, sono diverse dai siti web sotto parecchi aspetti. La pandemia è andata proprio ad accentuare questi aspetti, cambiano la routine giornaliera di miliardi di persone. Il calo di attenzione da parte delle persone trova il suo completamento nell’immediatezza delle applicazioni. Quando il popolo è diventato più sedentario durante la quarantena, ci voleva qualcosa che semplificasse la vita. Per questo ora le app sono molto più utilizzate rispetto ai siti web, almeno in Italia.

Tutte le categorie di app ne hanno beneficiato, ma alcune più di altre. Le applicazioni che hanno registrato un boom di download nei due anni che sono passati dall’inizio della pandemia sono quelle legate al cibo d’asporto e alla spesa online.

Dopo l’epidemia di Covid-19, iniziata nel 2020, l’utilizzo della tecnologia in Italia è aumentato esponenzialmente, in particolare quello di dispositivi mobili. Sicuramente hai presente quanto sia scomodo navigare nei siti tramite il piccolissimo schermo di uno smartphone, per questo esistono le app. Create apposta per il cellulare, hanno un’interfaccia comoda e perfettamente utilizzabile anche da un display di dimensioni così ridotte.

Inoltre l’Italia è un paese in cui i dispositivi mobili sono più diffusi dei PC. Questo chiaramente favorisce immensamente chi adotta una campagna tramite la creazione di una propria applicazione. Una ricerca ha rivelato che in Italia oltre un terzo delle persone naviga su internet solamente da dispositivi mobili, una media molto più alta rispetto a quella dell’unione europea.

Per questo la pandemia ha evidenziato molto la differenza tra le aziende che fanno uso di un app mobile per il loro marketing e quelle che invece non ne approfittano.

I vantaggi di adottare questo metodo nella pubblicità e nel rapporto col cliente sono enormi. Rispetto ai metodi tradizionali, infatti:

  •       La comunicazione con il cliente non è più unidirezionale, ma diventa bidirezionale. I consumatori possono interagire con i venditori più facilmente che mai. Si crea, quindi, un rapporto uno a uno tra cliente e azienda. Questo fortifica la fiducia ed eventualmente farà guadagnare all’attività della pubblicità gratuita per passa parola.
  •       Tutti i metodi e le campagne che si sviluppano online, tra cui ovviamente le applicazioni, hanno il vantaggio di essere tracciabili e da esse si può raccogliere una marea di dati. Conoscerai in modo dettagliato chi usa la tua applicazione, e potrai variare le strategie in base al tuo target. Potrai anche far vedere annunci personalizzati a seconda della persona a cui ti rivolgi tramite l’app. Questo monitoraggio costante sui consumatori ti permetterà di adattare le strategie al pubblico.
  •       Se vuoi effettuare una modifica puoi farlo subito. Forse il più grande vantaggio di questo mondo è l’immediatezza. Se vengono riscontrati problemi con le applicazioni vanno risolti nel modo più rapido possibile o si potrebbe arrivare a perdere clienti o ricevere recensioni negative.

Ma a favore di questo canale di comunicazione c’è un altro importante fattore. I metodi tradizionali, per esempio televisione, radio, giornali e cartelloni, favoriscono i marchi più conosciuti e le aziende più sviluppate. Il motivo è molto semplice, per utilizzare questi metodi viene richiesto un investimento non trascurabile per una piccola attività, che si trova costretta a lasciar perdere. Con l’avvento del web e delle applicazioni è nata una forma di marketing più efficace, versatile ed economica.

Forse non sai che oggi è possibile diventare un esperto di Mobile Marketing e creatore di APP, anche se non hai esperienza e parti da conoscenze di base del computer.

Scopri tutto sulla prima academy al mondo che ti accompagna nel digital marketing dalla porta maestra delle APP, vai qui www.mobileacademy.club

Lascia un commento