, Devi lavorare su circuiti di APP, Migastone Blog

Devi lavorare su circuiti di APP

Qui su Migastone insistiamo molto sulle opportunità che si nascondono dietro alla creazione della propria APP personale. Il Mobile e Digital Marketing sono due settori in netta crescita, e oggi come oggi la strategia migliore che puoi adottare è proprio quella di essere presente negli smartphone dei tuoi clienti!

Ma una volta che hai creato la tua APP… come incentivare i tuoi guadagni?

La tua APP è infatti un’arma incredibile di fidelizzazione ma anche di acquisizione clienti. E una strategia perfetta per coniugare queste due vie è quella di inserire la tua APP nuova di zecca in un CIRCUITO.

Ma cosa si intende per circuito?

APPMetropolis: l’importanza dei circuiti

Come puoi immaginare, ogni APP rimane completamente fine a se stessa se non c’è nessuno che la scarica e la utilizza, giusto?

Per questo motivo, oltre ad essere pubblicata negli store ufficiali, la tua APP deve anche essere inserita in un circuito di riferimento specifico. Oggi come oggi assistiamo molte volte alla nascita e alla morte di numerosi “circuiti” che promettono di portarti clienti velocemente.

Tuttavia, com’è prevedibile, tutti questi portano all’insuccesso per vari motivi. Sono disorganizzati, tanto che alcuni di questi pretendono addirittura di funzionare su dei gruppi Whatsapp o Facebook… Inoltre, manca l’interesse e la conoscenza degli strumenti tecnologici adatti!

Ecco, APPMetropolis è l’esatto contrario!

L’idea era quella di creare un motore di ricerca di applicazioni su base geolocalizzata, che dunque permettesse a chiunque di ricercare qualsiasi APP nella sua città e nei suoi dintorni, cosa che non è possibile fare negli store ufficiali.

Tuttavia, si è subito presentato un problema: perché mai qualcuno dovrebbe cercare su base geolocalizzata? APPMetropolis è stata la soluzione: uno spazio a metà strada tra un groupon e un circuito vero e proprio.

Infatti, come parte essenziale, APPMetropolis impone che tu abbia la tua APP personale. Ecco dunque che non si rivolge a tutti ma solo a coloro che vogliono davvero fare qualcosa di innovativo…

A questo punto puoi quindi accedere ad un “circolo” di attività che hanno un’APP come la tua, in modo da creare delle relazioni e, di conseguenza, delle collaborazioni e scambi pubblicitari potenti ed efficaci. Se infatti un negoziante si trova all’interno di un circuito di APP, il cliente è portato a visualizzare anche le altre applicazioni a lui connesse.

La collaborazione è la chiave

Per quanto i negozianti pensino che lo scambio pubblicitario tra attività sia fondamentale, solo in pochissimi riescono e metterne in atto uno, e questo perché non è affatto semplice…

Tuttavia, in una nazione come la nostra dove le piccole e medie imprese la fanno da padrone, questa miriade di attività deve essere in qualche modo sfruttata. Ed ecco che interviene APPMetropolis, un circuito locale che permette di far collaborare i nostri clienti tramite le loro APP.

Il sistema è semplice: immagina che un bar metta a disposizione dei suoi utenti un coupon presso un ristorante amico, e che lo stesso faccia il ristorante. Immagina anche che questi coupon raggiungano gli utenti delle loro APP tramite delle potenti notifiche PUSH… cosa significa?

Che in un istante avrai raggiunto non solo i tuoi clienti, ma anche quelli dell’attività con la quale stai collaborando: parliamo di centinaia (in molti casi migliaia) di persone!

Si tratta di un’enorme opportunità, non lasciartela sfuggire: crea rete e metti il turbo con APPMetropolis!

Ecco quindi che è il momento di entrare nel Mobile Marketing e rinnovare la propria attività con la tua APP personale! Scopri tutti i dettagli nella mia Masterclass gratuita che ti ho preparato qui:

www.mobileacademy.club

E se hai ancora qualche dubbio, guarda qui sotto l’intervista fatta da Davide Rampoldi a Oscar Dalvit, fondatore di Migastone!

https://www.migastoneacademy.com/mme-appmetropolis

Lascia un commento