, La Gamification, Migastone Blog

La Gamification

Lo sapevi che la maggior parte delle APP sugli store ufficiali sono applicazioni di gaming?

Infatti, per quanto ancora in molti tendono a sottovalutare quel gigantesco settore che è ormai diventato il Mobile Gaming pensando si tratti di semplici “giochi”, dovresti prendere davvero sul serio questo settore, la cui crescita è veramente impetuosa!

Quello delle APP da gaming è ormai un fenomeno praticamente inarrestabile: lo smartphone si è confermato nell’ultimo anno come il dispositivo in maggior crescita per quanto riguarda i videogames e il suo mercato è arrivato a toccare addirittura i 135,8 miliardi di dollari in tutto il mondo!

Un numero impossibile da quantificare… Solo in Italia le APP da gaming valgono 1,7 miliardi di dollari: una briciola se confrontata ai numeri globali, ma pur sempre una briciola gigantesca! E pensa che questo dato è aumentato del 10,6% rispetto al 2019!

Insomma, è chiaro che se vuoi cimentarti nel mondo del Mobile Marketing devi per forza di cose confrontarti anche con il gaming.

E questo non significa che dovrai costruire solo ed esclusivamente APP ludiche, ci mancherebbe… ma faresti bene a sfruttarne alcune caratteristiche, come la rapidità di utilizzo e la riscossione di “premi” alla fine di ogni sessione (magari un piccolo sconto presso la tua attività?): elementi che invogliano l’utente a riaprire l’APP ogni giorno!

Ecco perché in molti hanno iniziato a parlare di “Gamification”… di che si tratta?

Cos’è la “gamification”?

Come detto, sembra assurdo ma è proprio così: sono i videogames il vero business che traina l’app economy!

E questo trend è così tanto in ascesa che, secondo un recente studio del prestigioso Wall Street Journal, Apple ha guadagnato 8,5 miliardi di dollari dai giochi. Un numero gigantesco! Più di quello che hanno guadagnato Sony con Playstation e Microsoft con la sua Xbox messi insieme…

Ecco dunque che da un po’ di tempo a questa parte si è iniziato a parlare di un vero e proprio processo di “gamification”.

Che cosa si intende con questo termine?

In sostanza, secondo molti analisti, molte aziende (soprattutto quelle più grosse come abbiamo visto poco sopra) hanno iniziato a incrementare notevolmente l’utilizzo di elementi di game design includendoli nella loro strategia Marketing e in contesti diversi dal gioco per raggiungere un determinato obiettivo.

Quindi non bisogna pensare, come fanno in molti, che la gamification trasformi qualcosa in un gioco vero e proprio. Si tratta invece di un processo molto più sottile, che prevede l’implementazione di elementi ludici per incentivare gli utenti a fare qualcosa. E nelle applicazioni più eleganti che sfuttano la gamification, tali elementi non vengono minimamente percepiti dagli utilizzatori stessi come “giochi”.

Sfrutta l’elemento ludico

Dunque, da quello che abbiamo visto possiamo tranquillamente affermare che le APP sono ciò che mandano avanti anche il business dietro al gaming. E proprio per questo motivo devi sapere sfruttare questa attrattiva e incentivare l’elemento ludico all’interno della tua APP, anche tenendo a mente le tante possibilità interattive che ti offre un dispositivo come lo smartphone.

Come?

Ad esempio, nel nostro APP Builder abbiamo inserito la funzione GRATTA E VINCI, in cui il cliente può letteralmente “grattare” lo schermo per vedere se ha vinto un premio da spendere presso la tua attività: un semplice gioco che è però altamente funzionale e che fa impazzire la clientela!

Questo perché (ed è questo che ha fatto esplodere il mercato delle Gaming APP) alla base di un gioco, ciò che ne determina l’attrattiva e fa sì che gli utenti rimangano incollati è il desiderio di ricevere un premio, qualcosa in cambio.

Noi abbiamo cercato di unire questo desiderio con le promozioni da usufruire presso la tua attività!

Ma sono ancora tanti gli orizzonti da esplorare e sfruttare: pensa solo a cosa si potrebbe fare nel futuro con tecnologie come quella dietro ai visori di Virtual Reality…

Quindi tieniti aggiornato e scopri tutti i dettagli del Mobile Marketing nella mia Masterclass gratuita che ti ho preparato qui:

www.mobileacademy.club

Lascia un commento